giovedì 17 maggio 2012

La màdia del LICOLI

Il lievito naturale in coltura liquida

Qui inseriremo le foto ed il link dei lieviti naturali che realizzeremo

 LicolLimone di Daniela
LicolMelone di Annamaria
LicolLampone di Ornella
LicolAmarena di Daniela
Anche nel blog: Ristorante dai nonni di Daniela 
LicolKefir di Nadia
LicolUva del Perù di Giovanni
LicolFragola di Paola
LicolNespola di Laly
 LicolUva di Daniela no-blogger
LicolUva di Maria Vittoria
LicolUva di Tamara
LicolFico di Anna
LicolAlbicocca di Vicky
LicolPesca di Ornella
LicolPrugna di Anna
LicolPesca di Anna
LicolAnguria di Anna
LicolUva di Anna
LicolMela di Ornella
Licoli  di Barbara con acqua e farina



11 commenti:

  1. che idea carina. se vuoi inserire il link alla nascita del mio lievito liquido (fatto semplicemente con acqua e farina) eccolo: http://www.myitaliansmorgasbord.com/2011/09/04/dirty-laundry-and-sourdough-starter/
    uso sempre la stessa coltura da quando e' "nata" ed e' attivissima e molto resistente.

    RispondiElimina
  2. Grazie cara Barbara!! Saresti così gentile da inviarci anche una piccola foto del tuo licoli per affiancarla al link che inseriremo nella pagina? A presto un abbraccio

    RispondiElimina
  3. mi fa piacere! vi lascio il link:
    http://blog.giallozafferano.it/vickyart/licoli-alla-frutta-con-albicocche/
    vi devo inviare l'img?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Vicky!
      Che bello anche la màdia del licoli si sta riempendo di spettacolari lieviti naturali!! Non vedo l'ora di scoprire quali meravigliosi lievitati preparerai con la tua bravura!!
      Baci

      Elimina
  4. Sono contenta di aver trovato un blog con una parte dedicata al licoli. Complimenti!!! Io vi seguo su facebook già da diverso tempo, sono un'appassionata di lieviti... possiedo la mia pasta madre (crata da me con farina acqua e miele) già da un paio di anni, la curo come un neonato, faccio diverse cose ma quasi tutte dolci..... ho una certa difficoltà con la lievitatura del pane che mi viene sempre troppo pesante e con la mollica fittissima. Ho letto che con il licoli viene molto più leggero così ho trovato le istruzioni per trasformarne una parte in licoli e così ho fatto. Ora ho anch'io il mio licoli e accetto ogni tipo di consiglio per poter sfornare sempre nuove cose. Grazie per ogni nuova idea. Catia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Catia benvenuta nella cucina della Cuochina :-) Complimenti per la tua pasta madre (non è facile mantenerla perfetta e bella attiva per anni) e per il neo-nato licoli! Vedrai che ti darà anche questo tante soddisfazioni! Per i consigli..come puoi notare qui nel blog si panifica solo con licoli e licolfrutta! Sia noi, Anna e Ornella, che le amiche che ci seguono usano il lievito liquido per preparare tantissime cose che potrai trovare nei rispettivi blog. Ma per qualsiasi domanda o dubbio non esitare a scriverci!
      Buoni esperimenti a presto

      Elimina
  5. ma tutte queste tipologie di licoli hanno un utilizzo specifico o no? grazie, giusi ed elio (appassionati di panificazione con lievito madre) http://www.giuliamaria.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giusi,
      è solo per far capire che licoli si può creare "anche" con la frutta e non solo con farina e acqua.
      La scelta del tipo di frutta è solo a gusto personale ma dipende anche dalla stagionalità e dalla nazione in cui si vive.
      Sono stata esauriente? Se hai altre domande, siamo qua :)
      Cari saluti

      Elimina
  6. Ben arrivato anche licoluva del bravissimo Giovanni!!

    RispondiElimina
  7. Carissima Cuochina, eccomi qui con il mio nuovo licolampone! L'ho già abbondantemente testato ed è un portento :-) Baci a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Cuochina Ornella, lo sai che mi fai felice quando riempi le mie màdie, vero?
      E poi, addirittura un nuovo licol-frutta! Questo licolampone penso che farà molto furore tra le nostre amiche :)
      Buona estate carissima, a presto!

      Elimina

Le nostre cucine aperte vi accolgono con amicizia, rispetto e simpatia...ci auguriamo di ricevere lo stesso trattamento.

I commenti anonimi non sono graditi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...