domenica 25 maggio 2014

E tu, come prepari il pesto di peperoni?

La cucina italiana è senza dubbio molto amata nel mondo! Le mie ideatrici Anna e Ornella ne sanno qualcosa dato che vivono all'estero da anni :-) 
Eh sì, perché chi non conosce la pasta? Oppure la pizza? Se da un lato è molto gratificante sentirsi dire: amiamo e apprezziamo a vostra cucina e ci piacerebbe imparare a fare tante ricette, dall'altro lato a volte ci sentiamo chiamare con il classico epiteto: tortellini..o spaghetti. E questo è un po' meno piacevole.
Ma tralasciamo questa parte, non commestibile della faccenda..e vi invitiamo ad assaggiare le due versioni del personalissimo pesto di peperoni che oggi hanno preparato per noi le Cuochine Anna e Ornella. 
Anna da molti anni insegna cucina italiana presso un centro culturale in Giappone mentre Ornella ha iniziato quest'anno ad organizzare corsi di pasta fresca in Norvegia.
Buon appetito!!

Ornella lo prepara così:
Per 6 persone: 4 peperoni rossi non troppo grandi, 1 mazzetto di basilico fresco, qualche rametto di timo, 80 g di mandorle tostate, abbondante olio extravergine di oliva, 2 spicchi d'aglio, sale e pepe, parmigiano oppure pecorino circa 50 grammi e 500 g di pasta.
Procedimento:
Lavare i peperoni, cuocere al forno 250°C finché non sono abbrustoliti e gran parte bruciacchiati. Toglierli dal forno e sbucciare immediatamente. Lasciare raffreddare.
Per le mandorle: bollire un po' di acqua, tuffare le mandorle e riportare a bollore. Dopo circa un minuto togliere dal fuoco e spellarle. Tostare in forno a 150°C. Lasciare raffreddare.
Con il mortaio (io ho usato il minipimer) pestare le mandorle poi aglio, il basilico, le foglioline di timo, aggiungere l'olio abbondate, sale pepe e parmigiano. A questo punto tagliare col coltello i peperoni a tocchetti piccoli e si unirli al pesto. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata.


Per 6 persone: 2 peperoni, noci e mandorle (30 gr in tutto), 100 gr di ricotta, 1 cucchiaio di parmigiano, 6 foglie di basilico e 6 di menta, olio evo qb, sale e pepe, 450 gr di maccheroni
Procedimento:
Sul gas bruciare la buccia dei peperoni e sbucciarli, togliere i semi e tagliarli a pezzi. In una padella tostare, per poco tempo, le noci e le mandorle. Nel mixer frullare noci e mandorle, aggiungere i peperoni, le foglie aromatiche, sale e pepe ed olio evo. Unire la ricotta, il parmigiano e mescolare per far amalgamare. Cuocere i maccheroni in acqua bollente salata, scolarli e condirli con il pesto dei peperoni.

E voi come lo preparate?





Nessun commento:

Posta un commento

Le nostre cucine aperte vi accolgono con amicizia, rispetto e simpatia...ci auguriamo di ricevere lo stesso trattamento.

I commenti anonimi non sono graditi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...