mercoledì 6 giugno 2012

Quanti modi di fare e rifare le "Puccette pugliesi"

Anche questo mese Daniela ci ha inviato, via e-mail, il suo modo di fare le Le puccette pugliesi proposteci da Vale del blog "In cucina senza glutine".

Questo il messaggio di posta elettronica che Daniela ci ha inviato con foto e ricetta

Ciao Cuochina,
sono molto contenta di partecipare ancora a "Quanti modi di fare e rifare" perché mi da la possibilità di provare piatti che non conosco e che sicuramente non preparerei.
Premetto che ho rinfrescato completamente una grossa quantità di licoli circa gr.300 ed ho preparato il pane, la focaccia i panini per la madia dei lievitati ed infine le puccette. Questo per dire che il licoli era attivissimo e i risultati sono stati ottimi per tutti i lievitati.

La ricetta delle puccette pugliesi di Vale prevede un 1kg di farina e gr.50 di ldb. Ho dimezzato la dose ed ho trasformato gr.25 di ldb in licoli (ho preso dal web una tabella per calcolare quanto lievito liquido serve in sostituzione di una certa quantità di ldb).
Mi sembrava una sproporzione esagerata fra licoli e la quantità di farina, ma le puccette sono risultate ottime. Non ho usato altri liquidi, solo il lievito liquido e le patate bollite.
Questa è la mia ricetta:

LE PUCCETTE PUGLIESI
  • gr.250 patate
  • gr.400 licoli attivissimo
  • gr.300 farina
  • 2 cucchiai di olio
  • sale, origano
  • 4~5 pomodorini sott’olio
  • un cucchiaio di olive verdi denocciolate
Ho impastato licoli, le patate, la farina l’olio nella planetaria, ho lasciato riposare una decina di minuti, poi ho aggiunto un cucchiaino di sale e ho aspettato che iniziasse a lievitare (circa mezz’ora), poi ho messo nel frigo per più di 24 ore.
Quando ho deciso di fare le pucce, ho tolto dal frigo l’impasto, l’ho sgonfiato lentamente dalla lievitazione, poi ho aggiunto i pomodorini e le olive, ho rimpastato e lasciato lievitare ancora.
Al raddoppio, ho diviso l’impasto in tante piccole palline, le ho infarinate leggermente con la semola, allineate nella leccarda perché raddoppiassero di volume, spennellate con olio evo, spolverate di origano e infornate a 190°/200° per 30 minuti.
Le ho servite con pomodorini precedentemente grigliati in forno con olio, origano e pane grattugiato, fettine di mozzarella, acciughe sott’olio.

Buonissimissssssime…..
Un grazie sentito a Vale per la ricetta



Questo è il mio contributo
per "Quanti modi di fare e rifare"
di questo mese di giugno 2012.

9 commenti:

  1. e' qui che va postato il link?
    eccolo e buona giornata a tutte le "cuochine"...
    http://www.myitaliansmorgasbord.com/2012/06/06/le-puccette-pugliesi-traditional-potato-rolls/
    bellissime le puccette di Daniela!
    ciao, Barbara

    RispondiElimina
  2. Che meravigliosi profumi e che squisiti ripieni in quelle puccette così morbide e gustose! Grazie per la tua bellissima versione :D
    Cuochina

    RispondiElimina
  3. Che belle che sono tutte....ho una gran voglia di fare colazione....
    francesca

    RispondiElimina
  4. Che carrellata meravigliosa! complimenti a daniela (no blogger)!

    RispondiElimina
  5. Sono davvero bellissime anche le tue puccette cara Daniela! Non so voi ma io metterei le mani in pasta subito..troppe meraviglie nella cucina della Cuochina!!

    RispondiElimina
  6. Sono invitantissime anche le tue puccette!
    E quel companatico mmmmhhhhh, fantastico.
    Grazie Daniela per aver spignattato con noi anche oggi.

    RispondiElimina
  7. Grazie a tutte voi, per me è una gioia condividere tutto questo, le ricette sono tutte fantastiche vien proprio voglia di provarle tutte, ma attenzione alle diete......un abbraccio a tutte.Daniela

    RispondiElimina
  8. Belle anche le tue puccette Daniela. :)

    RispondiElimina
  9. concordo con Daniela, è un bel modo per conoscere ricette diverse e per sentirsi uniti in un unica grande cucina! bravissima!

    RispondiElimina

Le nostre cucine aperte vi accolgono con amicizia, rispetto e simpatia...ci auguriamo di ricevere lo stesso trattamento.

I commenti anonimi non sono graditi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...