venerdì 6 luglio 2012

Quanti modi di fare e rifare: Mini ciambelline demodè con giulebbe

Anche questa volta abbiamo ricevuto via e-mail la bella versione a 6 mani di Daniela delle "Mini-ciambelline demodè" di Emanuela ("Pane, burro e alici") per "Quanti modi di fare e rifare". Siamo felici di pubblicare il suo modo di fare :)))

Daniela ha scritto:
Ciao cuochina, questa volta mi sono proprio divertita, ho chiesto ai miei nipotini, di 3 e 6 anni, un aiuto per fare le ciambelline e voilà ecco fatto…

MINI CIAMBELLINE DEI MIEI BIMBI

PER L’IMPASTO
300 gr farina 00
30 gr burro
3 uova
due cucchiai di mandorle tritate
due cucchiai di arancia candita tritata

PER IL GIULEBBE
300 gr acqua
300 gr zucchero
La buccia grattugiata di due limoni bio


Aiutata dai miei nipotini, ho impastato la farina il burro e le uova, ho diviso l’impasto in due parti ed ho aggiunto in uno le mandorle e l’arancia candita, poi abbiamo preparato le ciambelline.
Le abbiamo lessate in acqua, sistemate nella leccarda con sotto un foglio di carta di forno, le abbiamo dorate a fuoco moderato, circa 180°, per mezz’ora. Nel frattempo ho preparato il giulebbe di colore dorato riducendo sul fuoco l’acqua con lo zucchero. Quando le ciambelline si sono raffreddate, le abbiamo glassate in un tegame piuttosto grande sul fuoco moderato, aggiungendo il giulebbe, la scorza di limone grattugiata ed anche una rimanenza di mandorle e arancia candita tritate.
Veramente è più facile a farsi che a dirsi, semplice da realizzare anche per i bimbi che vogliono mettere le mani in pasta, buone da sgranocchiare, a merenda e non solo.
Grazie di cuore a Emanuela ("Pane, burro e alici") per avermi fatto scoprire questa deliziosa ricetta che non conoscevo e grazie alla cuochina per l’ospitalità e alla prossima.


Questo è il mio contributo
per "Quanti modi di fare e rifare"
di questo mese di luglio 2012



6 commenti:

  1. Che invitante profumo si sprigiona stamattina nelle cucine delle amiche Cuochine!
    Ma sono le ciambelline demodè con giulebbe!! Una versione più bella e golosa dell'altra, complimenti e grazie di cuore per aver sfidato anche il “terribile Caronte” per realizzarle!
    Daniela, ti auguro di trascorrere una splendida estate, rilassante, divertente e serena.. e appuntamento a settembre nelle nostre cucine aperte!!
    Un abbraccio
    Cuochina

    RispondiElimina
  2. Brava daniela!!!! sei stata perfetta e meno male che ti hanno aiutato, con i tuoi bimbi non hai nulla da temere in cucina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero non ho nulla da temere in cucina, se non la farina un pò ovunque e quando si tratta di pulire i "vice cuochini"svaniscono nel nulla.
      Buon fine settinama.
      Daniela

      Elimina
  3. Scommetto che sono venute così belle quelle ciambelline anche grazie a quelle stupende manine che hanno aiutano ad impastare! Che bravi!
    Grazie Daniela un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  4. Che manine laboriose, con una buona maestra come la loro nonna verrano dei cuochi perfetti. Le ciambelline sono un ottimo esercizio.
    E' una foto bellissima, grazie per averla condivisa con noi.
    Buona vacanza a tutti voi

    RispondiElimina
  5. Ma che bello con questi aiutanti....anche i miei spariscono quando c'e` da pulire e bella la tua presentazione!
    francesca

    RispondiElimina

Le nostre cucine aperte vi accolgono con amicizia, rispetto e simpatia...ci auguriamo di ricevere lo stesso trattamento.

I commenti anonimi non sono graditi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...