mercoledì 29 dicembre 2021

Pane per Natale nel mondo: Roscon de Reyes (Spagna)

 Roscon de Reyes (Spagna)

Un giorno la nostra Cuochina (la mascotte di questo blog), guardando l'Atlante Geografico, è venuta fuori con una domanda da 100 punti: "Chissà com'è fatto il pane qua!" Puntando con l'indice un posto imprecisato dell'Atlante Geografico. Allora noi, le collaboratrici di sempre, siamo andate nel web alla ricerca di lievitati di altri "Mondi", trovato tante ricette, lingue sconosciute che abbiamo tradotto col traduttore Google (col rischio di aver capito fischi per fiaschi) e quindi rifatte attingendo anche alle nostre conoscenze acquisite con i lievitati. 

La stessa cosa è successa a proposito dei lievitati in uso nel mondo nel periodo delle festività natalizie. Stesse domande e stessa nostra disponibilità
Ed anche per la serie "Pani per Natale nel mondo", siamo liete di presentare quanto da noi trovato e replicato al meglio delle nostre possibilità
 
Oggi presentiamo:
Roscon de Reyes (Spagna) 

Roscon de Reyes è un dolce tradizionale, viene servito la sera prima o la mattina di Reyes (l'Epifania) il 6 gennaio. Dia de Reyes o semplicemente Reyes è il giorno in cui i bambini in Spagna ricevono doni dai Reyes Magos (Re Magi o Magi), i tre re che portarono doni a Gesù bambino. Invece che da Babbo Natale loro ricevono i regali dai Reyes Magos.
È tradizione mettere diverse sorprese all'interno del roscon, nell'impasto sono nascoste una figura di porcellana di un bambino avvolto in un foglio e un fagiolo secco. Chi trova il bambino avrà fortuna e sarà il re della festa, ma chi trova il fagiolo......... paga la torta.
 
💓💓💓💓💓💓💓💓💓💓    
Qualunque siano le tradizioni o il modo di festeggiare di chi ci legge, auguriamo a tutti che queste festività natalizie portino tanti momenti speciali con chi si desidera stare, con la famiglia, con gli amici, con tanto ottimo cibo e, non ultimo per importanza, tanta pace e serenità nel mondo!
💓💓💓💓💓💓💓💓💓💓

Ingredienti
500 g di farina di forza
3 g di sale
20 g di lievito di birra fresco
60 ml di latte + 65 ml di acqua
60 g di burro
100 g di zucchero
buccia grattugiata di 1 limone
buccia grattugiata di 1 arancia
3 uova medie
1 cucchiaio di brandy
1 cucchiaio d'acqua
1 albume grande (leggermente sbattuto)
frutta candita per decorare (quella che si preferisce)

Preparazione
In una piccola ciotola sciogliere il lievito con il latte e acqua a t.a. 
 
Setacciare insieme farina e sale e versare in una ciotola capiente, fare una conca al centro della farina e versare il lievito. Mescolare con un cucchiaio, incorporando poca farina dai lati della conca fino ad ottenere un composto simile ad una pastella, lasciare così al centro senza impastare. Coprire con pellicola per alimenti e lasciar lievitare per almeno mezz’ora in un luogo tiepido,
 
fino a che il composto nella conca non raddoppierà il suo volume iniziale. 
In una ciotola di medie dimensioni, sbattere con una frusta il burro e lo zucchero. Il composto deve risultare liscio e cremoso. Mettere da parte.
Aggiungere nella ciotola contenente la farina: la scorza grattugiata di arancia e limone, le uova, il brandy e il cucchiaio d'acqua e mescolare il tutto. L'impasto sarà leggermente appiccicoso. Impastare fino a renderlo elastico e liscio. Incorporare la miscela di burro e zucchero messa da parte ed impastare fino a quando diventa liscio. Formare una palla e trasferirla in una ciotola appena unta.
Coprirla con pellicola per alimenti ed un canovaccio e lasciare nuovamente in un luogo caldo a lievitare fino al raddoppio. Questo richiederà circa 1 ora e mezza o anche più.
Quando l'impasto sarà raddoppiato, togliere la pellicola e schiacciare l'impasto. Infarinare leggermente il piano lavoro e adagiarvi sopra l'impasto. 

Impastare per 2 o 3 minuti. Quindi, usando un mattarello, stendere l'impasto in un rettangolo lungo circa 60 cm e largo 15 cm. 

Arrotolare l'impasto dal lato lungo a forma di salsiccia.
 
Adagiare con cura l'impasto sulla teglia ricoperta da carta forno ed unire le estremità tra loro, formando un anello, mettere una tazza al centro per mantenere il foro centrale aperto. Se si vuole nascondere un fagiolo o una piccola statuina di ceramica avvolta in carta stagnola nel pane, ora è il momento di infilarlo nell'impasto. Coprire con pellicola. Lasciare in un luogo caldo a raddoppiare di volume. Questo richiederà da 1 a 1 ore e 30. Scaldare il forno a 180°C. 
 
In una piccola ciotola sbattere leggermente l'albume e spennellare la superficie dell'anello. Decorare con pezzi di frutta candita modellati, premerli leggermente nell'impasto in modo che non cadano.
Cuocere in forno per circa 30 minuti o fino a doratura.
 
E con questa abbiamo terminato le ricette dei Pani di Natale nel mondo 2021. 
Grazie per averci seguiti!



***************************************
***************************************

 


Nessun commento:

Posta un commento

Le nostre cucine aperte vi accolgono con amicizia, rispetto e simpatia...ci auguriamo di ricevere lo stesso trattamento.
♥♥♥
I commenti anonimi non sono graditi