domenica 16 gennaio 2022

Pani nel mondo: Parotta (India)

Parotta (India)

Un giorno la nostra Cuochina, guardando l'Atlante Geografico, è venuta fuori con una domanda da 100 punti: "Chissà com'è fatto il pane qua!" Puntando con l'indice un posto imprecisato dell'Atlante Geografico. Allora noi, le collaboratrici di sempre, siamo andate nel web alla ricerca di lievitati di altri Mondi, trovato tante ricette, lingue sconosciute che abbiamo tradotto col traduttore Google (col rischio di aver capito fischi per fiaschi) e quindi rifatte attingendo anche alle nostre conoscenze acquisite con i lievitati.
Abbiamo aderito al progetto della Cuochina sia per il nostro personale piacere che per rendere partecipi le nostre amiche cuochine che ci seguono nelle nostre scorribande culinaria da anni e anni, dell'esistenza di tantissimi modi di panificare.

Nota per chi fosse tentato/a di cimentarsi: Facendoci pervenire la foto ed il link del lievitato rifatto, provvederemo ad inserire questi dati al fondo della ricetta stessa.
Siamo liete di presentare quanto da noi trovato e replicato al meglio delle nostre possibilità 

Oggi presentiamo:
 Parotta (India)

La parotta è lo street food più popolare nel sud dell'India e si possono trovare tante bancarelle che le vendono per strada a pochi passi di distanza una dall'altra. La parotta di Malabar è un pane molto rinomato e popolare in Kerala e Tamilnadu. Questa parotta morbida e traballante, nota anche come barotta o porotta, Madurai parotta e Kerala paratha.

La parotta si abbina bene con il sugo di montone o con il sugo di pollo come di solito si chiama salna, ma non meno con il kurma di verdure. Informazioni e ricetta elaborata da questo video

Ingredienti per 4 pezzi
130 g farina per tutti gli usi
mezzo cucchiaio di semolino
un pizzico di sale
mezzo cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di burro
acqua q.b.
olio di semi q.b

Mescolare farina, semolino, sale e burro. Aggiungere acqua quanto basta per ottenere un impasto non troppo morbido. 


Impastare fino a che non si ottiene un impasto liscio ed elastico, formare una palla, coprirla con un canovaccio e lasciare riposare per 10 minuti.


Riprendere l'impasto, dividerlo in 4 e formare delle palline. Mettere le palline in un contenitore e irrorare d'olio. Girarle per oliare tutta la superficie. Coprire con la pellicola e lasciare riposare per un'ora. 

Stendere col matterello e le mani una sfoglia molto sottile, trasparente. Non importa se si formano buchi. 

Prendere la sfoglia dalla parte alta ed arrotolarla su se stessa nel video si vede meglio. 

Scaldare una padella antiaderente leggermente oliata, schiacciare con le mani le parotte 

e cuocerle entrambi i lati spennellando ogni tanto con olio. Impilarle una sopra l'altra e schiacciarle battendo le mani anche questo si capisce meglio guardando il video. Servire calde.

Note: al posto dell'olio che si può omettere (come dimostrano tante altre ricette sostituendo con la farina per stendere la sfoglia) e usare ghee(burro chiarificato) per spennellare la sfoglia.


***************************************
***************************************


Nessun commento:

Posta un commento

Le nostre cucine aperte vi accolgono con amicizia, rispetto e simpatia...ci auguriamo di ricevere lo stesso trattamento.
♥♥♥
I commenti anonimi non sono graditi